English EN Italian IT Spanish ES

IMPIANTO POST ESTRATTIVO 3.2 CON GBR IN FORTE FUMATORE

VINCENZO PENNINO

Introducción

Il paziente di anni 56 all’anamnesi sano ma FORTE FUMATORE piu’ di 20 sigarette al giorno viene alla nostra attenzione lamentando discromia dell’elemento 32 riferendo intervento non ben definito sullo stesso decenni addietro, procediamo ad un esame clinico e radiografico opt / cbct dalle quali si evince che detto elemento dentale risultava trattato endodonticamente e residuava presenza di area radiolucida al periapice che risultava beante , diagnosticavamo una pulpite periapicale secondaria si proponeva un ritrattamento ortogrado il paziente rifiutava e si proponeva quindi estrazione dell’elemento e sostituzione dello stesso con impianto post estrattivo con GBR e membrana riassorbibile se necessario.

Sobre el paciente:

Antecedentes:

Exposición

Procediamo con trattamento eziologico causale e programmiamo intervento chirurgico .Iniziamo a prescrivere Osteoimplant complex al paziente 2 cpr 2 volte al giorno 15 gg prima dell’intervento per poi post intervento sostituire con osteoimplant sempre con posologia 1 cpr 2 volte al di per 15 gg .Procediamo all’estrazione atraumatica dell’elemento 32 e visualizzazione della cresta vestibolare che risulta in parte assente quindi allestiamo il nostro lembo intrasulculare per meglio visualizzare il campo operatorio e procediamo con inserimento implantare GBR e membrana riassorbibile protetta da spugnetta di condress e suturiamo con punti 4/0 in polyamide.Intrachirurgicamente il sanguinamento rimane nella norma si consigliano sciacqui con colluttorio con CLX 0.12 % 2 volte al di per 1 ‘ assoluto per 7 gg .Nei controlli a 7gg i tessuti risultano ancora lievemente sofferenti a 15 gg si nota invece una regressione del gonfiore e si palesa una buona guarigione , i controlli successivi confermano la guarigione totale del tessuto che si presenta assente da qualsiasi infiammazione e perfettamente guarito.

Tratamiento

Discusión

In un paziente sano ma comunque fumatore e che comunque non ha diminuito l’uso del fumo neanche in prossimita’ e dopo il ns intervento la supplementazione con Osteoimplant complex e successivamente Osteoimplant ha aiutato comunque a bilanciare questi fattori stressanti per l’intervento proposto vedi GBR anzi sembrerebbe che ha aiutato a bilanciare e riequilibrare i disconfort sistemici destabilizzanti sulla chirurgia conseguendo una buona gestione intrachirurgica del campo operatorio allestito ,dei lembi, del sanguinamento ed anche dela morbilita’ del postl chirurgico.La supplementazione con Osteoimplant complex e Osteoimplant sembra riequilibrare a livello intercellulare lo stress in questo caso del fumo sia sui processi di guarigione della ferita che sulla stabilizzazione della asepsi del coagulo formato e sulla sua guarigione in alcuni punti avvenuta per seconda intenzione, infatti abbiamo notato che la situazione nei primi 7 gg ha iniziato a migliorare per poi dal 15 gg esponenzialmente i miglioramenti si palesavano con maggiore importanza.Proseguiamo con i ns controlli clinici e radiografici in base line e in work in progress per accertarci anche dei benefici del parafarmaco di supplementazione sulla qualita’ e miglioramento della osteointegrazione.

Conclusión

L’impianto inferiore risulta in base line adeguatamente inserito, ai successivi controlli rx si conferma l’osteointegrazione e si attende ai successivi controlli un miglioramento e incremento della qualita’ dell’osso .

¿Te ha parecido interesante? ¡Compártelo!